Secondo alcune tradizioni, l’albero della vita cresce al contrario. I tronchi ed i rami verso il basso, le radici verso l’alto. Le chiome affondano nella terra, le radici guardano il cielo. Non offre i suoi frutti, bensì la sua origine. Non nasconde sotto terra quanto ha di più caro, ciò che è vulnerabile, lo getta invece alle temperie: offre le sue radici, in carne viva, ai venti del mondo. «È la vita», dice l’albero della vita.
Eduardo Galeano, Le labbra del tempo

Annunci