L’altro giorno siamo andati a vedere la mostra di Escher a Udine. La piccola, che non lo è più tanto, era rapita. Ieri le ho regalato qualche verso ispirato a Tre mondi, una delle opere più famose, e più belle, dell’artista.

Io la tocco l’acqua
perché sono foglia e pesce
e tocco i rami
e so di essermi bagnato
e tocco il pesce
che sguazza sui rami
e ripercorre a ritroso
il tronco e cade
ai miei piedi – foglia appassita.

Annunci