Io sto nel mio incavo
nel mio mai esplorato
sentiero – le cortine –
l’asprezza delle rocce
ed una necessità di tempo
– la misura di un secolo
è meno di un centimetro.
Nel mio incavo
io sto – mentre una goccia
s’appropria del suo spazio
sedimenta e si riposa
e contempla l’eterno andare
che è sempre un ritorno.

Annunci