Amo la Colombia al punto da aver operato le scelte più dolorose per continuare a viverci. Amo il mio popolo perché so che, avendo subito la violenza più crudele per oltre cento anni, nasconde in sé tesori di coraggio e passione. La sua follia collettiva è una richiesta d’aiuto che il mondo rifiuta di ascoltare. (…)

Ingrid Betancourt
“Forse mi uccideranno domani”

Annunci