Intanto io, non si sa mai, ho disinvestito i miei 300 euro. Serviranno per pagare le seguenti cose: mensa per la piccola all’asilo, mesi maggio e giugno; bolletta dell’acqua questa volta maggiorata di 30 euro, una sorta di assurda cauzione per chi non paga attraverso conto corrente; diario, quaderni e quant’altro per il ragazzo, che già va a iniziare; acquisto paio di scarpe per matrimonio ormai prossimo del fratello. Se rimane qualcosa in gratta e vinci, ovviamente.

Annunci